Riunione di confronto sulla Direttiva Quadro Strategia per l’ambiente marino (DQSAM)

La Direttiva quadro strategia per l’ambiente marino (DQSAM) 2008/56/CE del 17 giugno 2008 stabilisce un quadro d’azione comunitario nell’ambito della politica per l’ambiente marino. E’ stata pubblicata il 25 giugno 2008.

La Direttiva costituisce il pilastro ambientale della politica marittima integrata dell’Unione Europea.

Il quadro normativo stabilito dalla DQSAM deve rafforzare la coerenza tra diverse politiche e favorire l’integrazione delle problematiche ambientali in altre politiche come la politica comune della pesca (PCP).

Per raggiungere tali obiettivi comuni, gli Stati membri dovranno valutare le necessità delle zone marittime loro competenza. In un secondo tempo, dovranno elaborare e realizzare dei piani di gestione coerenti in ogni regione , per poi garantirne il follow-up.

In quest’ambito, l’Accordo RAMOGE può intervenire a due livelli

In quanto assise ufficiale di scambio tra i tre Stati confinanti in materia di attuazione della Direttiva

Occorre indire una riunione tra autorità competenti responsabili dell’attuazione della Direttiva quadro. La riunione deve prima essere deliberata dal Comitato Tecnico e poi proposta alle autorità competenti.

Esistono due possibilità di realizzazione:

A livello del gruppo di lavoro GIZC

I membri del gruppo potranno avere un confronto sullo stato di avanzamento dell'applicazione della direttiva quindi ottenere un feed-back sugli aspetti:

Per saperne di più